https://csi.lombardia.it/
FORMAZIONE2022-04-03T11:49:02+02:00

La formazione degli operatori è al servizio dell’attività sportiva, dal momento che è attraverso lo sport che il Csi realizza la propria mission educativa verso tutti i propri tesserati. L’azione formativa regionale, che si coordina con quella proposta dai Comitati territoriali e quella offerta a livello nazionale, è volta ad offrire gli elementi fondamentali per esercitare il ruolo di educatore e/o dirigente sportivo. Come al centro dello sport c’è la persona umana, così la formazione non può esaurirsi nella erogazione di competenze tecniche, siano esse sportive o educative, ma ha l’obiettivo della crescita integrale dell’operatore, coinvolgendolo nelle motivazioni, nella passione e nella scelta di porsi al servizio degli atleti.

Per ogni qualifica è previsto uno specifico percorso che comprende le seguenti aree: cultura associativa, relazione e comunicazione, metodologia, competenze tecniche. Al termine del percorso viene acquisita la relativa qualifica e si ottiene la corrispondente abilitazione, con la conseguente iscrizione al registro degli operatori sportivi nel settore specifico. Il sistema formativo è unitario a livello nazionale, per cui le iniziative possono essere svolte a livello territoriale (provinciale o zonale), regionale o nazionale.

Nell’ottica della formazione permanente, è obbligatorio partecipare ad un’iniziativa di aggiornamento almeno ogni due anni utilizzando gli strumenti messi a disposizione ai vari livelli, che si sono arricchiti anche di proposte on line flessibili e di qualità tramite la piattaforma Csi Academy. Schematizzando è possibile suddividere la proposta formativa come segue.

Formazione di base

I Comitati territoriali, in autonomia o in sinergia con i comitati limitrofi, organizzano proposte di primo livello (corsi arbitri, corsi allenatori, corsi dirigenti) delle attività istituzionali (calcio, calcio a 5, pallavolo, basket …).  Ove necessario il Comitato regionale si adopera per aiutare i Comitati territoriali al fine di permettere l’accesso a tutti ad una formazione di qualità. Lo stesso vale per la formazione di base degli sport emergenti e di tutte quelle discipline individuali e/o non tradizionali che hanno una diffusione ridotta e che quindi necessitano di offerte formative centralizzate.

Formazione avanzata

La formazione di secondo e terzo livello è in capo al team della formazione Nazionale, ma questo non impedisce al Comitato regionale di poter mettere in atto interventi di alto livello (tipo Master) a seconda delle esigenze del territorio che potranno poi essere condivisi anche tramite la piattaforma Csi Academy.

Scuola dirigenti e formazione quadri provinciali e regionali

Il Csi Lombardia segue, sostiene e collabora con l’ambizioso progetto della Presidenza Nazionale. È emersa negli anni l’importanza e la necessità di avere dei percorsi mirati per i dirigenti e operatori dei comitati stessi, perché anche a livello dirigenziale è necessario orientarsi ad una formazione permamente.

Formazione Arbitri e giudici

Da sempre l’impegno del Csi in ambito formativo si rivolge anche ad arbitri e giudici, predisponendo un percorso che affronti sia le tematiche tecniche che quelle associative. Si tratta di coinvolgere e motivare figure essenziali per la diffusione e l’organizzazione della pratica sportiva, il primo baluardo su cui si fonda la proposta sportiva del Csi sul territorio.

Il sito web del Csi Lombardia si rinnova

Riparte con slancio l'attività sportiva sui nostri territori, seguita a ruota dalle fasi regionali che stanno animando da settimane i [...]

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
7 hours ago
CSI Lombardia

Foto dal post di Centro Sportivo Italiano ... See MoreSee Less

Image attachmentImage attachment
7 hours ago
CSI Lombardia

Foto dal post di Vittorio Bosio ... See MoreSee Less

13 hours ago
CSI Lombardia

Il Presidente nazionale del Centro Sportivo Italiano, Vittorio Bosio, appresa la triste notizia dell'improvvisa scomparsa del Presidente del Comitato regionale Lombardia della Lega Nazionale Dilettanti ed ex Presidente FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio, Carlo #Tavecchio, esprime, il cordoglio dell'Associazione ai familiari e in particolare alla signora Eugenia, alla figlia e ai nipoti. Con la morte del Presidente Tavecchio scompare un protagonista dello sport in Italia, non solo del calcio lombardo, con il quale il CSI ha spesso gestito importanti momenti di confronto franco, sincero e sempre rispettoso dei compiti assunti di fronte alla società italiana. ... See MoreSee Less

Load more
Torna in cima