.

Collaborazione C.S.I. Lombardia APS e A.I.S. – Associazione Impianti Sportivi.

 C.S.I. Lombardia APS e A.I.S. – Associazione Impianti Sportivi , stringono un’alleanza preziosa per far crescere le competenze sull’impiantistica sportiva.

AISAssociazione Impianti Sportivi, è nata nel 2013 con lo scopo di sensibilizzare le Amministrazioni Pubbliche, i Proprietari e i Gestori degli impianti sportivi a porre rimedio allo stato di degrado in cui versano la maggior parte degli impianti.

Molti di questi oggi sono addirittura fuori norma, ma la cosa più preoccupante è che, salvo poche eccezioni, gli impianti sportivi non sono concepiti secondo criteri di sostenibilità e di conseguenza sono estremamente energivori, consumano troppo e mettono i gestori nelle condizioni di dover sostenere spese esagerate, spesso a discapito dell’aggiornamento degli impianti stessi.

Alcuni dei progettisti di AIS hanno avuto la fortuna e l’onore di lavorare nella commissione CEE per la stesura delle norme di efficientemente energetico a cui tutti i paesi membri si dovranno adeguare entro il 2025 per quanto riguarda gli impianti sportivi.

Anche da questa esperienza i nostri esperti hanno acquisito le capacità per riqualificare vecchi impianti sportivi e per progettarne di nuovi, in modo da arrivare a costi energetici vicino allo zero.

Questo importante risultato unito al fatto di prevedere gli impianti sportivi come strutture polivalenti fa sì che con relativa facilità oggi un gestore può portare a reddito la propria struttura e guadagnare denaro invece di perderne.

L’Associazione Impianti Sportivi – AIS,  affianca quindi chi condivide questo obiettivo. 

L’attività

L’ Associazione Impianti Sportivi esclude dalla propria attività ogni forma di lucro e ha lo scopo istituzionale di promuovere e tutelare gli interessi collettivi del settore e della categoria tramite l’organizzazione e il coordinamento di:

  • attività di promozione, diffusione e agevolazione anche verso la pubblica amministrazione e le istituzioni per la realizzazione e la riqualificazione di impianti sportivi di tutte le dimensioni;
  • analisi e sviluppo dell’efficientamento energetico degli impianti per una drastica riduzione dei consumi;
  • affiancamento progettuale di specialisti del settore per l’ottimizzazione:
    • delle migliori offerte sportive
    • della polivalenza degli impianti sportivi
    • dell’accessibilità alle persone ed agli atleti diversamente abili ed alla loro fruibilità delle attrezzature sportive
    • dell’ottimizzazione del rapporto tra proposta sportiva/sociale e redditività dell’impianto sportivo.
  • reperibilità di fondi e di finanziamenti;
  • organizzazione di convegni, tavole rotonde, comitati di studio, al fine di attivare le azioni possibili ed opportune, anche nelle sedi istituzionali, per la promozione delle leggi, delle norme e dei regolamenti inerenti in particolare la realizzazione e la riqualificazione di impianti sportivi sostenibili.

Perché la collaborazione tra CSI e AIS ? 

C.S.I. Lombardia APS, si propone il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità sportive, educative, civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante il perseguimento delle attività di interesse generale meglio indicate nel proprio statuto.

In questo contesto in continua evoluzione, il C.S.I. Lombardia APS, attraverso la collaborazione e l’esperienza di AIS, è interessato a fornire ai propri Comitati Territoriali, e alle Associazioni Sportive a questi affiliate, Servizi e Competenze per:

  • Impiantistica Sportiva,
  • Reperibilità contributi e fondi di finanziamento per la pratica Sportiva,
  • Collaborazioni per la progettazione,
  • Sviluppo ed erogazioni di eventi nei diversi territori,
  • Programma di informazione e formazione congiunta.

Con questo spirito è stato siglato il protocollo di collaborazione tra C.S.I. Regione Lombardia APS e A.I.S. – Associazione Impianti Sportivi.  Clicca su Protocollo di intesa  per consultare e scaricare il documento.  

Total Views: 1.242Daily Views: 1