Intorno a  Noi

.

Eventi in programmazione

.

RUNTS e Terzo Settore

“RUNTS e Terzo Settore: opportunità per nuovi enti del terzo settore, nuove imprese sociali, enti filantropici ed enti sportivi dilettantistici “ 

Prenderà avvio il prossimo 09 aprile, con diverse sessioni formative online, il Corso: “RUNTS e Terzo Settore: […]

07 Maggio 2024 – Webinar – IL BILANCIO DEGLI ETS

07 Maggio 2024 – Webinar – IL BILANCIO DEGLI ETS

In oggetto e in allegato il materiale sul webinar promosso dal Forum del Terzo Settore Lombardia unitamente a Regione Lombardia e al Coordinamento regionale dei Centri di Servizio […]

Milano Civil Week 2024

Il conto alla rovescia è scattato. Dal 9 al 12 maggio torna “Milano Civil Week”. Un fitto calendario di eventi, incontri, laboratori, feste, musica, attività solidali, ricreative e culturali.
Filo conduttore dell’edizione 2024 sarà: La Costituzione siamo […]

La strada dello Sport …con la valenza di inclusione sociale.

Lo Sport come valenza di inclusione sociale, trova la sua essenza nei seguenti passaggi storici davvero importanti per il CSI.

Luigi Gedda – l 5 gennaio 1944, fondazione CSI.

Nell’autunno del 1944 viene approvato il primo Statuto del CSI, che pone a fondamento dell’azione associativa il fine “sviluppare le attività sportive ed agonistiche guardando ad esse con spirito cristiano, e cioè come ad un valido mezzo di salvaguardia morale e di perfezionamento psicofisico dell’individuo“: questo sport dalla forte valenza educativa va esteso al “maggior numero possibile di individui“. È il principio cardine dell’Associazione: il CSI è promosso da cristiani, ma è aperto a tutti e collabora con quanti si impegnano per uno sport a servizio dell’uomo.

Papa Francesco   07/06/2014 – 70° CSI Roma.

…..Lo sport è una strada educativa. Io trovo tre strade, per i giovani, per i ragazzi, per i bambini. La strada dell’educazione,

la strada dello sport e la strada del lavoro, cioè che ci siano posti di lavoro all’inizio della vita giovanile! Se ci sono queste tre strade, io vi assicuro che non ci saranno le dipendenze: niente droga, niente alcol. Perché? Perché la scuola ti porta avanti, lo sport ti porta avanti e il lavoro ti porta avanti….”

Nuova riforma Codice Terzo Settore art. 5

…. tra le attività di interesse generale che gli ETS e le imprese sociali possono svolgere “…l’organizzazione e la gestione di attività sportive dilettantistiche.” visualizza non più soltanto lo sport in sé per lo svolgimento di un’attività riconosciuta dal CONI in quanto riferita ad una disciplina Olimpica, ….sicuramente fondamentale per raggiungere gli obiettivi sportivi, ma non è solo quello è anche inclusione sociale. Quindi le attività sportive dilettantistiche indicate all’Art. 5 del codice del terzo settore si inseriscono in una definizione molto più ampia, lo sport è inclusione sociale

In questo contesto, si affianca, alle attività sportive “Istituzionali” come i campionati, i tornei, le coppe, gli eventi polisportivi ….la progettualità della attività Sportive con valenza Sociale, che i Comitati CSI della Regione Lombardia, svolgono sui propri territori. un segno tangibile della strada educativa attraverso lo sport, dello sport come inclusione, dello sport come strumento a servizio della Persona.

 

20.09.23 Giornata Storica: LO SPORT ENTRA NELLA COSTITUZIONE

Lo sport entra nella Costituzione italiana. È stata infatti approvata all’unanimità con 312 voti favorevoli su 312 la proposta di legge riguardante la modifica dell’articolo 33 della Costituzione in materia di attività sportiva. «La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme», il comma aggiunto al testo in seguito all’approvazione del provvedimento.

«È dal 5 gennaio del 1944 che il Centro Sportivo Italiano predica l’importanza dello sport come presidio educativo, come strumento ad alto valore sociale, come ingrediente centrale per lo sviluppo e il benessere delle persone. Ora, dopo 79 anni, non possiamo che emozionarci nel sapere che all’interno della nostra Costituzione lo Sport ci entra di diritto, a pieno titolo, in un giorno storico in cui si sancisce il valore educativo e sociale di ciò per cui lavoriamo, e l’importanza che l’attività sportiva riveste nel benessere fisico e psicologico. In un contesto così fragile come quello odierno, avere uno strumento che “fa bene” a tutte queste cose è una risorsa cui attingere meravigliosamente. Adesso, tra riforma e Costituzione, non resta che rintracciare nella quotidianità le tracce concrete di una politica sportiva importante. Che emozione oggi, che giornata storica, festeggiamo!»    Cit. Massimo Achini Presidente C.S.I Milano APS

Consci di questa importante leva, il CSI Lombardia – Terzo settore, ha iniziato la raccolta di queste progettualità presenti sul territorio, con l’obiettivo, da un lato, di condividere questo Valore e queste Testimonianze e dall’altro, di Valorizzare queste esperienze di progettualità sportiva non più solo come strumento educativo e di crescita, ma anche con quella valenza culturale che appartiene ad ogni territorio.

  • Progettualità Sportive con valenza Sociale.

È stato predisposto un documento, che sintetizza tutte le iniziative con progettualità sportiva a Valenza Sociale. Si colloca nella stagione sportiva 2022- 2023. Stiamo consolidando questa raccolta, che rappresenta un vero Valore Sociale per il Territorio, una Presenza dello sport come strumento di condivisione di confronto, di inclusione. Una Capacita di Progettazione dei Comitati CSI Regione Lombardia sempre più attenta e con grande professionalità. Il lavoro di raccolta proseguirà nei prossimi mesi, per un costante aggiornamento.

Attraverso il link predisposto è possibile consultare e scaricare il documento.   “LINK” 

Total Views: 1.245Daily Views: 1